Social
 
Tweets
Marco Desiato | Il primo spot pubblicitario di Facebook
Sono un WebArchitect and PHP Developer, e vivo a Roma (Italia).
realizzazione siti web roma, web developer, programmatore, sviluppatore siti web, siti web roma
276
single,single-post,postid-276,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-7.5,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.3,vc_responsive
 

Il primo spot pubblicitario di Facebook

facebook_chair

04 Ott Il primo spot pubblicitario di Facebook

Mark Zuckerberg, CEO di Facebook, in occasione del raggiungimento di 1 miliardo di utenti attivi al mese, ha da poco pubblicato il suo primo spot pubblicitario dal titolo “The Things That Connect Us”.
Nel video di 90secondi, creato dall’agenzia pubblicitaria Wieden + Kennedy, viene promosso l’aspetto sociale del social network tramite l’utilizzo di oggetti di uso comune, come strumenti per entrare in contatto e connettersi.

Nel post sul blog ufficiale si legge:

This morning, there are more than one billion people using Facebook actively each month. If you’re reading this: thank you for giving me and my little team the honor of serving you.

Helping a billion people connect is amazing, humbling and by far the thing I am most proud of in my life. I am committed to working every day to make Facebook better for you, and hopefully together one day we will be able to connect the rest of the world too.

Video

Le reazioni sono state piuttosto diversificate; c’è da dire che in molti hanno espresso il dubbio che l’utilizzo di oggetti di uso troppo comune, accompagnati da frasi dal contenuto piuttosto generico, unitamente all’assenza di qualsiasi forma di tecnologia (tv, computer, cellulari, tablet…), e senza in alcun modo sottolineare il traguardo appena raggiunto, siano stati il modo ideale per rappresentare ed esprimere al meglio ciò che il social network rappresenta oggi per milioni di persone.

Potrebbe interessarti

Tags:
,